Primavera – Torneo di Viareggio: Inter-Anderlecht 1-1 – Brutto pareggio

Posted 06/02/2012 18:25 by with 393 comments

L’avventura della Primavera dell’Inter al sessantaquattresimo Torneo di Viareggio comincia con una sfida internazionale con i belgi dell’Anderlecht. Per l’occasione Stramaccioni sfodera un albero di Natale con Livaja e Bessa dietro l’unica punta longo e un centrocampo composto dai soliti Duncan e Crisetig e da un Romanò più arretrato ma con licenza di sganciarsi. Già dalle prime battute si vede che non è la solita Primavera nerazzurra: contratta, con molti lanci lunghi e poca manovra, un po’ involuta rispetto a quella che abbiamo potuto ammirare altre volte in questa stagione. Nonostante questo però il primo tempo vede i nerazzurri meritare più dello 0-0 che segna i primi 45 minuti.

Nel secondo tempo l’Inter cerca di alzare il baricentro del gioco e trova il gol con un bello scambio ispirato da Bessa e Longo, e finalizzato da Romanò con un perfetto diagonale. Per altri dieci minuti i nerazzurri spingono alla ricerca del secondo gol, ma sembrano finire presto il fiato e la determinazione, limitandosi a controllare e contenere l’Anderlecht. Una strategia che non paga perché i belgi ci credono ogni minuto di più e vanno per due volte vicinissimi al gol, trovandolo infine quando sembrava che i ragazzi di Stramaccioni l’avessero scampata, al 92esimo.

Brutta partita e brutto pareggio, decisamente al di sotto del nome e delle prestazioni di questa stagione, che punisce giustamente i nerazzurri e rappresenta bene quello che ha mostrato il campo. I ragazzi di Stramaccioni sono sembrati parecchio appesantiti sulle gambe, quasi stanchi, e il fiato è sembrato venire meno molto prima del novantesimo. Spero non sia così perché la condizione fisica è un elemento cruciale nella Coppa Carnevale che obbliga a giocare una partita ogni due giorni senza fermarsi mai. Come già la Next Gen Series anche il Torneo di Viareggio comincia in salita: peccato perché eravamo quasi riusciti a mettere tutto in discesa, e ora bisognerà faticare molto di più. Forza ragazzi!

Inter-Anderlecht 1-1
Marcatori: 51′ Romanò; 92′ De Wilde.

Inter (4-3-2-1)
: 1 Di Gennaro; 6 Pecorini, 14 Kysela, 18 Spendlhofer, 3 Mbaye; 8 Romanò, 4 Crisetig, 5 Duncan; 19 Livaja, 10 Bessa (65′ Alborno 11); 9 Longo (85′ Forte 17).
A disposizione: 12 Sala, 2 Giannetti, 13 Pasa, 16 Falasca, 20 Candido, 22 Vojtus, 24 Benassi.
Allenatore: Stramaccioni.

Anderlecht (4-3-3)
: 1 Roef; 2 Vervoort, 14 Musonda (73′ Koulibaly 18), 4 Godeau, 5 Verboom (73′ De Wilde 3); 10 Praet, 16 Mbemba, 8 Lukaku (78′ Musonda 6); 7 Tarfi, 9 Bruno, 11 Luckermans.
A disposizione: 22 Leemans, 15 D’Alberto, 17 Deville, 19 Dendoncker
Allenatore: Emmerechts

Arbitro: Merchiori di Ferrara.

 

@_NERO

_nero
Politics, football and the usual Italian shite. No future, no peace!
Share This